Link dinamici e Google

7 06 2007

Il mio
sito ufficiale
è online dal 29 Maggio 2007. Poco più di otto giorni. Google è già passato tre volte. BENE! Ma tramite ‘site:www.carloamoroso.it‘ scopro che le pagine in inglese non sono state toccate, eccetto una.

Come mai? Tutti i siti che stiamo facendo con Kubi Go sono piaciuti a Google…nel senso che Google prende velocemente tutte le pagine; NB: adesso sto imparando a fare ‘seo’ quindi non sono certo un guru ma voglio imparare.

Allora faccio un po’ di ricerche e trovo sul blog.html.it che google non ha più paura dei link dinamici….e sicuramente questo è vero, ci sono milioni di pagine con url improponibili. Però su questo sito (bilingue) realizzato con “kubi Go” pare che non sia così; il link ‘index.php?id_language=x‘ non è stato proprio considerato nonostatnte altre pagine dello stesso sito con url “brutte” sono state indicizzate.

Questo shot mostra la situazione al 6 Giugno (google bot è passato due volte da quando il sito è online). Per testare se è così ho modificato il codice di kubigo rendendo parlante la url della lingua, ora */it/ punta all’italiano e */en/…all’inglese. Vediamo ora cosa accade al prossimo passaggio di googlebot, che sarà forse tra qualche giorno.

La cosa la seguo anche su un’altro sito fatto con Kubi Go – bruttarello come il mio, il sito, ma così se lo è fatto lui…:-/ – Questo sito è online da molto tempo, è in tedesco come lingua principale.. e ho notato che le altre lingue google proprio non le ha considerate (fatta qualche rara eccezzione) Ora che questa modifica è stata attuata vediamo anche su questo secondo sito cosa accade.

Aspetto il prossimo passaggio e saprò una volta per tutte se questi link ‘dinamici’ (Che google cmq macina tranquillamente) tutto sommato li disdegna

PS: se volete vedere più di dieci risultati per pagine su google basta aggiungere ‘&num=100’ alla fine della strina di ricerca.. e avrete 100 risultati per pagina come questo esempio

Annunci




ai nastri di partenza:carloamoroso.it

26 05 2007

Non ho registrato il dominio .com! Non perchè non volessi ma….accidenti! un tizio mio omonimo si è preso il dominio carloamoroso.com verso fine marzo, proprio quando mi ero deciso. Poi a pensare altri nomi, altre estensioni… alla fine prima che qualche altro omonimo si pigliasse pure il .it.. beh, mi sono deciso.

Tra qualche giorno, non appena la registrazione di carloamoroso.it andrà a buon fine parto sul serio con il blog realizzato con la mia piattaforma per fare siti : KubiGo.

Il sito sarà bilingue così mi sforzerò a tenere allenato l’inglese e mi servirà come spunto per creare tutti quei moduli che rendono un CMS… “COOL” .. 🙂 e che adesso sono presenti solo “in nuce”

A presto su carloamoroso.it





Reset delle proprietà dei CSS

15 04 2007

Chi si trova quotidianamente a lavorare con i fogli di stile sa molto bene che ottenere lo stesso effetto tra i diversi browsers è piuttosto difficile, usando uno solo foglio di stile. Si è spesso costretti a ricorrere a trucchi o istruzioni condizionali che caricano fogli di stile alternativi. Leggi il seguito di questo post »